Identificare un mystery shopper è un lavoro abbastanza facile per molti dipendenti. Ma non è questo il punto del mystery shopping; l’acquirente non dovrebbe mai essere individuato. Dopotutto, si chiama mystery shopping. Il motivo per cui le aziende assumono un’agenzia di mystery shopping è che possono ottenere un feedback obiettivo e imparziale sulle prestazioni dei propri dipendenti. I dipendenti si comportano in modo diverso quando sanno che il capo è in giro. Hanno il miglior comportamento, il che significa che il capo non può ottenere una buona lettura su chi ha bisogno di ulteriore formazione o lavoro. Allo stesso modo, i dipendenti possono sapere quando un acquirente misterioso sta visitando, quindi hanno lo stesso problema. Molti dipendenti hanno appreso i segni rivelatori del mystery shopper e sanno a cosa prestare attenzione. Ecco cinque modi in cui i dipendenti possono individuare un mystery shopper:

1. In un negozio plurifamiliare, il mystery shopper chiamerà e chiederà a un determinato dipendente di organizzare un tour. Se si suppone che il mystery Shopper personalizzate shopper recensisca una persona specifica, deve chiamare ancora e ancora, fino a quando non ottiene l’obiettivo giusto, piuttosto che cedere il gioco chiedendo quella persona.

2. L’acquirente agirà in modo diverso. Il loro comportamento non sembra adattarsi al resto della folla. Sanno troppe informazioni sul funzionamento del negozio e fanno domande strane e mirate. Oppure fanno domande invece di stare in piedi e sparare alla brezza.

3. Il mystery shopper entrerà nel negozio o al ristorante con un blocco per appunti o un taccuino e prenderà appunti mentre si aggira. Una persona normale di solito non ha qualcosa di così importante da doverlo scrivere mentre è in fila. Un altro segno è che si siedono in macchina e scrivono appunti prima di partire.

4. L’acquirente va in bagno per ultimo. Anche se questo non è un comportamento insolito, se l’acquirente ha fatto le tre cose precedenti prima di fermarsi in bagno, i dipendenti vengono informati. La maggior parte dei negozi misteriosi ha domande sulla pulizia del bagno, quindi è sempre una fermata per l’acquirente. Sii solo disinvolto al riguardo.

5. Dicono di essere un mystery shopper. Per qualche strana ragione, le persone sembrano dimenticare il “mistero” in “mystery shopper” e informeranno la persona allo sportello perché sono lì. Forse vogliono un servizio migliore, forse sono in imbarazzo morale riguardo alla menzogna. Qualunque sia la ragione, questo è il più grande no-no dello shopping misterioso.

I datori di lavoro devono sapere come si comporta il loro personale quando non sono sorvegliati dalla direzione. E poiché lo staff non si comporta mai in modo naturale quando il capo è in giro, hanno bisogno dell’aiuto esterno di un’agenzia di mystery shopping. Ciò significa che gli acquirenti devono essere anonimi, mimetizzarsi con la folla e osservare i dipendenti che si comportano in modo naturale.

You might also enjoy: